I TEMI

I Temi | Ecomuseo Metaurilia2019-10-18T23:20:58+00:00

I temi

In un opuscolo del 1936 intitolato «Metaurilia» il Podestà Augusto Del Vecchio descrive con orgoglio la Borgata appena nata.
Dalle sue parole, e dalla Metaurilia di oggi, prende spunto il nostro racconto, ampliandosi poi a molte altre fonti….

Pagina dopo pagina scopriremo a chi sono state assegnate le casette, con quali criteri, cosa prevedeva il contratto di locazione, quali obblighi e quali vantaggi. Vedremo come, dove e quando sono state costruite le casette e soprattutto sveleremo quel che Del Vecchio ci ha nascosto, o non sapeva. Popoleremo queste pagine a poco a poco, un passetto per volta….

I PROTAGONISTI

Potenti, mercanti, possidenti, tecnici ed ortolani: gli autori di Metaurilia. I protagonisti 1935. Gli ortolani fondatori di Metaurilia. Metaurilia ebbe origine nel 1934 da un discorso ed una legge di Mussolini, fu concepita [...]

NASSE E GUGUL

Ortolani per contratto, pescatori per DNA Nasse e gugul Spiaggia di Metaurilia. Nasse e barchetti in una immagine estiva degli anni Sessanta. La dieta dei Metaurili, ricca di vitamine e sali minerali grazie [...]

LA SPIAGGIA SCOMPARSA

Dov'è finita la "Sassonia" di Metaurilia? La spiaggia scomparsa Il progetto di Fiori a confronto con Google Maps e la linea di costa attuale (2019). E' possibile osservare la drastica riduzione dell'arenile quanto più ci si [...]

UN SOGNO DI STATALE

... dove camminare, attraversare e andare in bici non sia più una cosa "da pazzi", a Metaurilia UN SOGNO DI STATALE Una proposta possibile: isole "salvagente"e corsie di marcia separate da spartitraffico,producono l'effetto istintivo di [...]

UN SOGNO DI PAESE

... che i piazz-ali donino le "ali" ai bambini (e ai grandini!) e diventino piazze UN SOGNO DI PAESE 1958. Il piazzale in una cartolina d'epoca. Quel piazzale è stato per decenni il [...]

UNA SCUOLA MOLTO RURALE

Storia del cammino tortuoso della scuola di Metaurilia, e dei suoi scolari UNA SCUOLA MOLTO RURALE Fine anni Quaranta. La maestra Sperandini posa con i suoi scolari nell'aia della scuola: il fienile presso la colonica [...]

OSTERIA NUMERO UNO

Un "centro" improvvisato Osteria numero uno L'osteria dei Pascucci Nel 1936 a Metaurilia le prime 51 casette sono completate. Alcuni commercianti fanesi chiedono, già dal dicembre 1934, di poter aprire in una zona [...]

LA FABBRICA DELLA CONSERVA

Conserva, ma anche marmellate e lardo. E ovviamente, cavolfiori. La fabbrica della conserva Le 115 famiglie di Metaurilia devono, da contratto, conferire esclusivamente al Consorzio Agrario, che utilizza un capanno dell'orto 23 di Sorcinelli [...]

I PRET D’LA METAURILIA

Una parrocchia "fluida" I pret d'la Metaurilia 1963. Don Paolo Gramolini (al centro) nel giorno della sua ordinazione sacerdotale con a fianco don Gualfardo Innocenzi (il parroco di allora, a sinistra) e don Delio Lucarelli [...]

IL POZZO DEI DESIDERI

Fortune e sfortune dell'approvvigionamento idrico a Metaurilia Il pozzo dei desideri IMPIANTO DI IRRIGAZIONE Il Podestà agronomo Augusto Del Vecchio, nel 1936 scrive: "Alle favorevoli condizioni del terreno va associata la esistenza di una [...]

CIOCCHI DEL CAVOLO

Come si scaldavano i Metaurili I ciocchi del cavolo Raccolti i "cavi", ben conficcati nel terreno rimangono i "gambul". Quando arrivava l'inverno la famiglia contadina si scaldava intorno alla "rola", il camino di casa, [...]

BINARI SELF-SERVICE

Un binario a scartamento ridotto in ogni orto Binari self-service Foto di gruppo sul carrello, primi anni '80. I piccoli nipoti di Primo Minestrini dell'orto 25 insieme ai nipoti di Adamo Iacucci dell'orto 26. [...]

BANCHI … PER LA SEMINA

Piccole serre per la semina precoce dei pomodori Banchi ... per la semina «ATTREZZATURE ACCESSORIE» «Ogni casa è dotata di una conveniente quantità di vetrate e di quanto altro occorre per la preparazione di semenzai indispensabili [...]