Le attività

Le attività economiche della gente di Metaurilia

IL CASONE SOMMERSO

Un lago in riva al mare per la caccia alle anatre Il casone sommerso Tutti i Metaurili che abitano nei pressi della foce ricordano il Lagone tra la ferrovia ed il mare. La battigia distava dalla ferrovia quanto "un tir de schiop", quindi 150-200 metri.  Il "Lagone"  si era [...]

IL CASONE SOMMERSO2019-11-18T13:03:46+00:00

NASSE E GUGUL

Ortolani per contratto, pescatori per DNA Nasse e gugul Spiaggia di Metaurilia. Nasse e barchetti in una immagine estiva degli anni Sessanta. La dieta dei Metaurili, ricca di vitamine e sali minerali grazie all'orto, andava arricchita di proteine. Tutti allevavano polli e conigli, e molti erano dediti alla [...]

NASSE E GUGUL2019-10-29T11:56:22+00:00

LA COOPERATIVA DEL RISCATTO

Nel 1946 la Cooperativa degli Ortolani di Metaurilia decide di costruire un magazzino proprio. La cooperativa del riscatto Il 3 novembre 1943, mentre il fascismo è in rotta e l'esercito italiano disfatto, si costituisce la Società Anonima Cooperativa a responsabilità limitata tra gli Ortolani di Metaurilia. Il contratto firmato [...]

LA COOPERATIVA DEL RISCATTO2019-10-18T18:53:51+00:00

LA FABBRICA DELLA CONSERVA

Conserva, ma anche marmellate e lardo. E ovviamente, cavolfiori. La fabbrica della conserva Le 115 famiglie di Metaurilia devono, da contratto, conferire esclusivamente al Consorzio Agrario, che utilizza un capanno dell'orto 23 di Sorcinelli come magazzino. Ma anno dopo anno la produzione di cavoli e pomodori cresce esponenzialmente. Così [...]

LA FABBRICA DELLA CONSERVA2019-10-18T18:51:58+00:00

LA TRATTA DEGLI ORTOLANI

Gl ortolani fanesi erano anche pescatori Il barchetto per la tratta A Metaurilia la pesca, assieme alla caccia, era l'occasione per arricchire il pasto di proteine. La pesca alla tratta era un tipo di pesca "comunitaria" che richiedeva la partecipazione di una decina di persone, e comportava  l'entrata in [...]

LA TRATTA DEGLI ORTOLANI2019-10-18T18:57:11+00:00

CIOCCHI DEL CAVOLO

Come si scaldavano i Metaurili I ciocchi del cavolo Raccolti i "cavi", ben conficcati nel terreno rimangono i "gambul". Quando arrivava l'inverno la famiglia contadina si scaldava intorno alla "rola", il camino di casa, di solito collocato in cucina. La rola era l'unica fonte di riscaldamento, assieme alla stalla. [...]

CIOCCHI DEL CAVOLO2019-10-18T18:59:02+00:00

BINARI SELF-SERVICE

Un binario a scartamento ridotto in ogni orto Binari self-service Foto di gruppo sul carrello, primi anni '80. I piccoli nipoti di Primo Minestrini dell'orto 25 insieme ai nipoti di Adamo Iacucci dell'orto 26. Ancora oggi è possibile trovare, in qualche orto sopravvissuto all'assalto edilizio, un piccolo binario [...]

BINARI SELF-SERVICE2019-10-18T23:12:34+00:00

BANCHI … PER LA SEMINA

Piccole serre per la semina precoce dei pomodori Banchi ... per la semina «ATTREZZATURE ACCESSORIE» «Ogni casa è dotata di una conveniente quantità di vetrate e di quanto altro occorre per la preparazione di semenzai indispensabili per ottenere la necessaria precocità dei prodotti. Un regolare servizio di trasporti assicura l’approvvigionamento della [...]

BANCHI … PER LA SEMINA2019-10-18T23:13:07+00:00